Grande decisione! Siete a pochi istanti dal proteggere i vostri dispositivi.

Si prega di attendere mentre applichiamo i vostri sconti esclusivi...

Quanto vale il mio nome a dominio?

Michael Gargiulo - CEO, VPN.com

Da: Michael Gargiulo, CEO di VPN.com

Aggiornato: 20:55 PM ET Lun, Gennaio 18 2021

Quanto vale il mio nome a dominio

Se possiedi già un nome a dominio o sei interessato ad acquistarne uno, ti starai chiedendo quanto vale. Guardare i siti web che vendono domini potrebbe solo confondervi di più all'inizio, perché il valore di un dominio o di un altro potrebbe sembrare arbitrario. Questo perché la valutazione del nome di dominio è un processo complesso che tiene conto di molte caratteristiche distinte ma intrecciate. È possibile utilizzare algoritmi di apprendimento automatico per ottenere una stima ragionevolmente accurata o assumere un esperto di valutazione. In entrambi i casi, quando si chiede "Quanto vale il mio nome a dominio?" la risposta può sorprendere.

La risposta potrebbe essere un valore in migliaia, milioni o uno. Inoltre, potrebbe valere molto di più oggi di quanto valesse ieri. Molti nomi di dominio sono stati venduti per milioni di dollari, come la famosa vendita $30 milioni di Voice.com.

E 'improbabile che si possiede un milione di dollari dominio come VPN.com. In realtà, la grande maggioranza dei nomi di dominio vale a malapena il loro $10 canone annuo di manutenzione. Tuttavia, ci sono innumerevoli esempi di domini che valgono decine di migliaia di dollari. Un nome di dominio deriva il suo valore da quanto bene può vendere sul mercato dei ricambi.

Cosa rende i nomi a dominio preziosi?

Non esiste un metodo oggettivo per assegnare un valore a un dominio. Anche se ci sono fattori che rendono un dominio più o meno prezioso, alla fine valgono quello che qualcuno, da qualche parte, è disposto a pagare. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che un dominio ha un grande valore per un determinato acquirente, il che ha spinto Facebook a spendere oltre $8 milioni di euro su fb.com.

D'altra parte, potrebbe avere un grande valore generico che permetterebbe a molti acquirenti diversi di trovarlo utile. Comprendere le metriche che rendono attraente un dominio vi aiuterà a capire il valore dei vostri domini. Una volta compresi questi fattori, potrete farvi un'idea del valore del vostro dominio cercando esempi di domini altrettanto validi e vedendo a cosa servono. Se non siete soddisfatti di questa autostima, potete anche rivolgervi a servizi di valutazione gratuiti e computerizzati o a un brokeraggio di domini.

Valutazione del valore di un dominio

Il numero esatto di metriche che influenzano il valore di un dominio dipende da quale esperto si chiede. Alcuni citano l'importanza del valore generico e della concisione, mentre altri consolidano queste e altre caratteristiche nel concetto di brandability. Questo si riferisce alla capacità di un marchio di costruirsi attorno a un dominio che sia accattivante e facile da ricordare. Se si cerca di acquisire una comprensione approfondita del valore del dominio, è meglio suddividere un dominio nelle sue componenti più basilari.

Dominio di primo livello

A livello tecnico, ci sono due componenti di un nome a dominio. La prima metà, come "VPN" in VPN.com, è il dominio di secondo livello. Un dominio di primo livello (TLD) come .com, .co, .net, .org o .biz costituisce la seconda metà del nome di dominio. Mentre c'è un numero effettivamente illimitato di domini di secondo livello, c'è un numero relativamente più piccolo di TLD.

La scelta di un dominio di primo livello non cambia materialmente la funzione del vostro sito web, ma è comunque estremamente importante. Questo per due motivi chiave, che sono la percezione dello spettatore e gli errori di ricerca. Gli studi mostrano che le persone percepiscono .com e .co come i più affidabili e affidabili, con .org e .net che seguono da vicino. Questo è particolarmente interessante perché .org ha un'associazione con organizzazioni no-profit e di beneficenza, mentre .co è semplicemente il codice del paese colombiano. È probabile che la popolarità e l'affidabilità di .co derivi dalla sua somiglianza con .com, il TLD più popolare e prezioso.

È possibile utilizzare qualsiasi dominio di primo livello, ad eccezione di alcuni TLD soggetti a restrizioni, per qualsiasi scopo. Dovete però essere prudenti, perché l'uso di un dominio che non è rispettabile può danneggiare la vostra percezione. In molti casi, in molti casi, si rischia che le persone non riescano ad andare anche nel dominio corretto. Quando le persone ricordano male un nome di dominio, si suppone che finisca in .com con un margine schiacciante.

Tutto questo si riduce al fatto che .com è generalmente il dominio di primo livello più prezioso. Tuttavia, altri domini conosciuti e rispettati possono essere ancora estremamente preziosi. D'altro canto, i TLD oscuri e poco affidabili per il pubblico possono far affondare il valore di un dominio. Tuttavia, esistono siti web di successo con TLD non convenzionali; in ultima analisi, ciò dipende dal nome del dominio specifico e dallo stato del mercato. 

Parole chiave

L'ottimizzazione dei motori di ricerca e la cattura organica del traffico sono due degli elementi più importanti del marketing online, e funzionano su parole chiave. Mentre Google e altri motori di ricerca hanno attenuato il valore delle parole chiave di dominio, aiutano comunque il posizionamento dei siti web. Di conseguenza, i nomi di dominio che includono parole chiave popolari sono particolarmente preziosi. Quando un dominio è una singola parola chiave o una frase chiave, questo è particolarmente favorevole. Inoltre, un nome di dominio di questo tipo avrà necessariamente un buon posizionamento su altre due importanti metriche: la brevità e il valore generico.

Lunghezza breve

Se guardate un sito web dove i proprietari di domini vendono i loro domini, vedrete spesso domini corti che vendono a prezzi elevati. In particolare, i domini a tre e quattro caratteri sono quasi garantiti di valore. Questi nomi sono perfettamente adatti per acronimi che saranno utili e vendibili a innumerevoli possibili acquirenti. La probabilità di vendere alla fine un dominio corto ad un profitto rende anche facile venderli agli investitori ad un prezzo ragionevole.

L'altro tipo di dominio breve e prezioso è quello a una o due parole. Questi di solito vanno bene per il SEO e hanno un'ampia attrattiva. Per esempio, qualsiasi sito web che fa, vende o scrive di scarpe vorrebbe possedere shoes.com. In generale, la brevità tende ad avere un alto valore generico.

Valore generico

Un dominio con un valore generico è un dominio sufficientemente non specifico che molte aziende possono marchiarsi intorno ad esso. Qualsiasi dominio di secondo livello composto da una parola associata a un prodotto o servizio dovrebbe avere un eccellente valore generico. Tuttavia, livelli elevati di valore generico possono esistere anche in domini più lunghi e multiparola.

Memorabile

Il valore generico, la brevità e le caratteristiche correlate interagiscono con la memorabilità e la brandability di un dominio. Se qualcuno sente parlare di un'azienda che utilizza il nome di dominio che possiedi da un amico o lo vede in una pubblicità, se ne ricorderà? Un nome di dominio accattivante e memorabile aumenta l'efficacia degli sforzi pubblicitari dei proprietari. Un nome di dominio è buono solo quanto la sua capacità di attirare traffico e aiutare un sito web ad avere successo.

Ortografia precisa

Il cervello umano immagazzina le informazioni visive e sonore in modo più efficace rispetto alla parola scritta. Di conseguenza, i nomi di dominio che non utilizzano un'ortografia naturale possono valere molto meno. Se qualcuno sente parlare di un sito web chiamato "pizza per te", è piuttosto improbabile che si renda conto che il dominio vero e proprio è pizza4u.com. Se il tuo nome di dominio utilizza la prima ortografia che la gente assumerà il nome, questo lo renderà più prezioso. I domini che usano lettere o numeri al posto delle parole potrebbero avere meno valore, e un dominio scritto male (shoos.com vs shoes.com, per esempio) potrebbe valere poco nel complesso.

Associazioni di marchi esistenti

Se il vostro dominio è simile a un marchio popolare già esistente, allora questo può essere una manna per il suo valore. L'acquisto di fb.com da parte di Facebook per $8,6 milioni è una storia famosa, ma l'azienda ha acquistato anche molti altri domini simili. L'azienda è proprietaria di fb.com, facebok.com e facebook.org, tra gli altri. Questo include anche domini con TLD poco affidabili, come facebook.biz. Visitandoli, scoprirete che l'unica cosa per cui l'azienda li usa è il reindirizzamento del traffico verso il sito web principale.

Mentre la manipolazione di un'associazione di marchi può comportare una violazione delle leggi sul cybersquatting, ciò richiede una vera e propria trasgressione da parte del proprietario. Nel complesso, le associazioni di marca possono essere una buona cosa solo per il valore di un dominio. Se non altro, il proprietario può contare su un traffico accidentale e su una conseguente spinta al SEO.

Traffico preesistente

Un flusso di traffico esistente è uno dei migliori segnali di valore per un dominio. Quando un nome di dominio senza sito web riceve già visitatori, significa che il proprietario può contare su un minimo di traffico. Indica anche che un nome a dominio funziona bene su altre metriche di valore. Dopo tutto, un'ortografia controintuitiva con un oscuro dominio di primo livello e nessun sito web difficilmente riceverà traffico accidentale. Se è comune che i cercatori raggiungano il vostro dominio accidentalmente, allora chi vuole trovarlo non dovrebbe avere problemi.

Le sfumature della valutazione dei nomi a dominio

Anche se è possibile utilizzare tutte queste metriche per comprendere la valutazione dei nomi a dominio, questo viene fornito con un avvertimento. Per natura del settore, non esiste e non potrà mai esistere una formula per misurare con precisione il valore di un dominio. Un altro fattore che complica la valutazione dei nomi a dominio è che un dominio non vale quasi mai la somma delle sue parti.

Quando ogni metrica, tranne una, implica che un dominio è estremamente prezioso, ma una sola metrica è assolutamente pessima, il dominio è probabilmente mediocre. Tuttavia, questa e tutte le altre regole di valutazione dei domini hanno un sacco di eccezioni. È questa complessità che porta molti specialisti del settore a dire che la valutazione è meno una scienza e più un'arte.

Valutazione del nome a dominio

Una volta capito cosa costituisce un buon nome a dominio, è possibile confrontare il proprio dominio con altri. Cerca domini che siano il più possibile simili al tuo in termini di memorabilità, brevità e parole chiave. Se i domini che ritenete simili vendono costantemente entro un certo range, allora avete un'idea del suo valore. Tuttavia, non dovreste correre il rischio di sottovalutare qualsiasi bene finanziario, sia che si tratti di una casa o di un nome di dominio.

Se state cercando una risposta a "Quanto vale il mio nome a dominio", avete due opzioni tra cui scegliere. Ci sono molti siti web che offrono uno strumento di valutazione gratuito, e le agenzie di brokeraggio di domini offrono la valutazione come servizio principale. Entrambe le opzioni valgono la pena di essere utilizzate, per ragioni diverse. L'accessibilità di una valutazione gratuita basata su un algoritmo è un vantaggio troppo grande per essere scontato. Tuttavia, l'assunzione di un broker di nomi di dominio per valutare il valore del vostro nome di dominio produrrà in ultima analisi una stima più affidabile.

Valutazione algoritmica

Una valutazione libera utilizza tipicamente un algoritmo. Questo potrebbe essere un algoritmo programmato manualmente o uno che utilizza l'apprendimento automatico. In entrambi i casi, il loro funzionamento interno è molto complesso, e il risultato è ciò che equivale ad una stima di base. L'utilizzo di uno di questi servizi gratuiti è facile, ma la complessità della valutazione del valore del nome di dominio è difficile da comprendere per un algoritmo. Per una stima veramente accurata, è necessario contattare qualcuno in grado di combinare i dati grezzi con l'esperienza umana.

Servizi professionali di valutazione dei nomi a dominio

Un broker di dominio professionale non è vincolato dalle limitazioni di un algoritmo. Ognuna delle molte metriche che informano il valore del dominio interagisce in modo dinamico e non lineare. Uno dei punti di forza dell'assunzione di un professionista per valutare il vostro dominio è che lo apprezza e può incorporarlo nelle sue stime. Prendete in considerazione la possibilità di raggiungere oggi un valutazione gratuita del nome a dominio.

Comprare o vendere un dominio oggi stesso

Stato di protezione DMCA.com