How To Get The Best VPN For New York In August 2022

Michael Gargiulo - CEO, VPN.com

Da: Michael Gargiulo, CEO di VPN.com

Aggiornato: 15:51 PM ET Lun, 20 Luglio 2020

Lo Stato delle VPN a New York

Quando si tratta di criminalità informatica, New York City è un obiettivo comune. Ricordate il Cyberattack del Centro medico della contea di Erie nel 2018? Gli aggressori hanno usato il riscatto nel tentativo di estrarre $30.000 in riscatto dall'ospedale di New York. L'ECMC si è rifiutato di pagare il riscatto, che si è rivelato ancora più costoso. Per la cifra di $10 milioni.

Questo è solo uno esempio di un cyberattack di New York. Un attacco più recente ha preso di mira un aeroporto dello stato di New York nel dicembre 2019. Gli hacker hanno criptato fogli di calcolo del budget e altri file, alcuni dei quali sono stati collocati su server di backup. Un ransomware è stato poi utilizzato per richiedere un riscatto bitcoin di "meno di sei cifre" per ripristinare i sistemi informatici infetti.

È facile capire che risiedere a New York o viaggiare a New York City può rendervi vulnerabili alla criminalità informatica. Ecco perché l'utilizzo di una VPN a New York è così importante. Non solo può proteggervi dai ladri informatici, ma può anche impedire la raccolta di dati e ridurre lo strozzamento della larghezza di banda. Utilizzando una VPN, potete godervi la tranquillità ogni volta che andate online, sia che si tratti di cinque minuti o di diverse ore.

Continuate a leggere per saperne di più sulle VPN di New York e sui loro vantaggi.

È legale utilizzare una VPN a New York City?

New York City non vieta l'uso di una VPN, purché sia utilizzata per motivi legali. Solo perché una VPN fornisce un modo sicuro e anonimo per connettersi a Internet, non rende meno illegale, ad esempio, il materiale protetto da copyright dei torrent.

Sei libero di navigare in Internet, guardare film in streaming, giocare online, scaricare file, chattare con gli amici, cercare indicazioni su una mappa e molto altro ancora. Anche l'accesso a contenuti geo-bloccati è possibile con una VPN di New York. Tuttavia, tenete presente che la maggior parte dei fornitori di servizi di solito lo proibiscono. Netflix, ad esempio, è noto per vietare l'uso di una VPN quando si guardano film o altre serie. I loro Termini di servizio dichiarano esplicitamente che così facendo possono comportare la sospensione dell'account.

Un altro aspetto da ricordare è che il poker online è generalmente considerato illegale a New York. Questo include aree come Brooklyn, Manhattan e Staten Island. Ecco perché molti appassionati di gioco d'azzardo scelgono di utilizzare una VPN per accesso ai casinò online. Così, scelgono di connettersi a un server in un luogo dove il poker online è permesso - per esempio, Delaware o Nevada. Il tentativo di accedere a un sito di poker online situato da qualche altra parte negli Stati Uniti potrebbe rivelarsi uno sforzo inutile. Questi siti utilizzano una combinazione di software di geolocalizzazione e di triangolazione dei cellulari per identificare l'effettiva posizione di un giocatore.

Alcuni casinò online permettono il gioco d'azzardo solo attraverso un'applicazione proprietaria in grado di rilevare se si sta utilizzando una VPN. Se viene rilevata una VPN, sospenderanno il tuo conto e perderanno i tuoi fondi.

Non agitarti troppo, però. Si può ancora giocare a poker online se si utilizza una VPN di New York che è dotata di un'opzione kill switch. Ciò che rende un kill switch così utile è la sua capacità di prevenire le perdite di indirizzi IP se la connessione VPN scende. Si ferma il computer da connettersi a Internet non appena la VPN smette di funzionare, impedendo così l'esposizione accidentale del vostro indirizzo IP reale. Anche se succede qualcosa e la vostra connessione VPN cade, i casinò online non saranno in grado di dire che avete usato una VPN.

Perché utilizzare una VPN a New York City?

Cybercriminalità

 

Se si guarda alla storia della criminalità informatica della città, non ci sono dubbi sull'opportunità di utilizzare una VPN. L'intero Stato di New York è, infatti, spesso preso di mira dai ladri informatici. Secondo Seculore, ci sono già stati oltre sette attacchi cibernetici nel 2020. Questi attacchi hanno colpito diverse organizzazioni e dipartimenti in tutto lo Stato.

L'attacco più recente, avvenuto alla fine di febbraio 2020, ha colpito Crossroads Technologies. L'azienda supporta le cartelle cliniche elettroniche di Personal-Touch Home Care, un marchio di assistenza sanitaria domiciliare . Mentre l'indagine è ancora in corso, l'azienda ha già notificato a oltre 157.000 pazienti che le loro informazioni personali potrebbero essere state esposte durante il attacco ransomware. Le informazioni comprendevano informazioni sulle cure mediche, numeri di cartelle cliniche, nomi, date di nascita e SSN.

A gennaio, un altro attacco cibernetico ha colpito la città di Colonie a New York. Questa volta ha preso di mira la polizia di Colonie e altri dipartimenti e servizi della città. Tuttavia, durante l'attacco non è stata compromessa alcuna informazione personale e i sistemi informatici della città non ne hanno risentito.

Il sistema di impronte digitali della polizia di New York è stato anche chiuso da un virus nel novembre 2019. L'attacco ha avuto luogo quando un mini-PC NUC infetto è stato collegato ai sistemi informatici del dipartimento, colpendo 23 macchine. Il virus è stato successivamente identificato come ransomware, ma non è mai stato eseguito. Ciononostante, la polizia di New York ha deciso di chiudere LiveScan e di reinstallare il software su 200 computer per precauzione. Solo .1% dei computer del dipartimento sono stati colpiti.

 

Il WiFi pubblico è inaffidabile

 

Non dimentichiamoci delle violazioni di dati che spesso colpiscono chi è connesso al WiFi pubblico. Solo a New York City ci sono Hotspot WiFi presso i chioschi LinkNYC che spuntano sui marciapiedi di tutta la città. Per non parlare del hotspot WiFi gratuito fornito da ristoranti, bar, caffetterie e biblioteche locali. Andate in qualsiasi pub del Bronx o di Brooklyn e avrete sicuramente accesso a un qualche tipo di WiFi pubblico.

L'uso di una VPN è decisamente importante sia per i residenti che per i visitatori di New York. A meno che non siate pronti e disposti a scommettere sulla vostra privacy online, dovreste usare una VPN ogni volta che vi connettete a Internet.

I vantaggi dell'utilizzo di una VPN a New York City

Rimanete al sicuro dai criminali informatici

 

Il fatto è che i ladri informatici sono costantemente alla ricerca di nuove vittime da prendere di mira. Ogni volta che si va online, il dispositivo trasmette dati. Non ci si può mai pensare, ma questi dati possono quasi sempre essere intercettati da persone dubbie. A meno che non siano criptati, i criminali possono leggerli e utilizzarli in qualsiasi momento - spesso per scopi che non sono del tutto buoni o nobili.

Con una VPN, si può godere del miglior livello di privacy e sicurezza, indipendentemente dal luogo in cui ci si trova a New York. Questo è particolarmente importante quando ci si connette a Internet utilizzando il WiFi pubblico, che spesso non è sicuro. Ad esempio, la connessione wireless disponibile in tutta la città o le reti gestite da caffè e ristoranti locali. Una VPN cripta i vostri dati utilizzando una combinazione di algoritmi hash e chiavi di crittografia. Rende i vostri dati personali completamente illeggibili. Ad esempio, invece di una password alfanumerica, ciò che un hacker vedrà è una stringa di lettere e numeri che non ha senso per chi la intercetta.

Qualunque sia il vostro scopo per l'utilizzo di una VPN, godrete dello stesso livello di privacy e sicurezza ovunque andiate online.

 

Prevenire la raccolta di dati da parte dei vostri fornitori di servizi Internet

 

Avrete sicuramente sentito che gli ISP hanno l'abitudine di raccogliere e conservare i registri della vostra attività online. Poiché le informazioni vengono trasmesse attraverso i server di loro proprietà, possono vedere esattamente cosa fate online. Il più delle volte i vostri dati finiscono nelle mani degli inserzionisti, che poi vi danno annunci mirati in base alla vostra recente attività.

Ma un fatto meno noto è che al vostro ISP può essere richiesto di condividere questi dati con il governo e le agenzie di sorveglianza. Questo perché gli Stati Uniti sono membri di varie agenzie di sorveglianza internazionali, come "Five Eyes", "Nine Eyes" e "Fourteen Eyes". I paesi membri di queste agenzie raccolgono dati di sorveglianza di massa e si impegnano a condividere liberamente le informazioni tra loro.

È qui che entra in gioco una VPN. Perché una VPN codifica completamente i vostri datila tua attività online non sarà visibile al tuo ISP. In altre parole, non potranno condividere questi dati con terzi. Non potranno accedere alla tua cronologia di navigazione, visualizzare la cronologia della tua chat privata o vedere quali applicazioni stai usando.

 

Accesso a materiale bloccato o censurato a livello regionale

 

Siete senza dubbio consapevoli del fatto che alcuni siti web e fornitori di servizi limitano l'accesso a determinati contenuti a utenti che si trovano in aree o paesi specifici. Esempi comuni sono Netflix e PlayStation, che forniscono contenuti diversi a seconda della posizione dell'utente.

Ma sapevate che una VPN ha la possibilità di aggirare queste restrizioni regionali? Se ci pensate, una VPN è fondamentalmente un software che sostituisce il vostro indirizzo IP con l'indirizzo IP di un server in una posizione a vostra scelta. Diciamo che siete a Manhattan o nel Queens e volete spoofare la vostra posizione in Florida. Tutto quello che dovete fare è connettervi ad un server VPN in Florida. E' facilissimo.

Allo stesso modo, è possibile scegliere di connettersi a un server in un paese completamente diverso, come il Regno Unito. Se si desidera eseguire lo streaming di film disponibili solo su Netflix UK, è possibile farlo con una VPN. Lo stesso vale per lo shopping su un sito web in un paese diverso, come la Francia.

 

Ottenere velocità di connessione più rapide e affidabili

 

Ecco un altro vantaggio di una VPN: in determinate situazioni, può rendere più veloce la velocità di connessione. Poiché la vostra connessione viene trasmessa attraverso un tunnel privato virtuale, il vostro ISP non sarà in grado di dire cosa state facendo online. Potrai giocare a giochi multiplayer, trasmettere film e video ad alta definizione o scaricare file di grandi dimensioni. Poiché la vostra VPN cripta tutte queste informazioni, la vostra attività online rimane completamente privata. Di conseguenza, il vostro ISP non può bloccare la vostra connessione.

Gli ISP sono noti per strozzare attivamente la larghezza di banda degli utenti che associano all'uso pesante dei dati. Se si scaricano spesso file molto grandi, quasi certamente strozzeranno la connessione. La ragione per porre dei limiti alla larghezza di banda che si può utilizzare è di evitare la congestione della rete.

Se si utilizza una VPN a Staten Island, si eviterà lo strozzamento della larghezza di banda ed eviterà qualsiasi rallentamento della connessione da parte del proprio ISP.

Velocità Internet e accessibilità VPN

New York City gode di velocità di Internet più elevate rispetto a molte altre città del paese. Guardando i numeri, possiamo notare che ben il 98,4% dei cittadini di New York ha accesso a Velocità Internet a partire da 25Mbps. E' il quarto stato più connesso del paese, con copertura a banda larga 98%.

In termini di accessibilità VPN, troverete un gran numero di provider con un numero altrettanto elevato di server dislocati in tutto il mondo. La maggior parte di questi servizi offre anche una selezione di funzioni che renderanno la vostra esperienza molto più comoda e piacevole.

Quello che consiglio quando si sceglie un servizio VPN di New York è assicurarsi che si sta ottenendo un servizio no-logs con un'opzione kill switch. Un no-log politica farà in modo che nessun record della vostra attività online sarà memorizzato dal provider VPN. Un interruttore di uccidere proteggerà contro le perdite di indirizzi IP se la connessione VPN scende in qualsiasi punto.

Questo è particolarmente importante se stai pianificando di accedere a contenuti geo-bloccati o di giocare a poker utilizzando un casinò online. Se il tuo indirizzo IP viene esposto in qualsiasi momento, rischi di far sospendere il tuo conto.

Avvolgimento

Se non avete usato una VPN, questo è un ottimo momento per iniziare. Ho elencato i loro vantaggi così come i miei fornitori di VPN preferiti di cui sopra per aiutarvi a prendere una decisione informata.

Non dimenticate che le minacce della criminalità informatica sono ovunque e il più delle volte sono molto difficili da identificare. Solo perché un hotspot WiFi pubblico si chiama "Starbucks-WiFi" non significa che sia di proprietà o gestito da un caffè Starbucks. Potrebbe essere un falso hotspot creato da un ladro informatico alla ricerca della prossima vittima. È necessario essere consapevoli dei potenziali rischi ed esercitare un po' di cautela.

Fortunatamente, una VPN di New York può prevenire molti dei potenziali pericoli in agguato nell'ombra. Se si passa molto tempo all'aperto e si ha l'abitudine di utilizzare il WiFi pubblico, è necessario una VPN ora. Ricordate che dovrete essere sempre connessi a un server VPN per godere della massima protezione. Pochi secondi senza una VPN sono sufficienti per consentire agli individui senza scrupoli di accedere alle vostre informazioni.

Fornitori di VPN di New York City

it_ITItaliano
Copiare il link