FAQ - VPN Privacy

Le basi

Cosa nasconde una VPN?

Una VPN nasconde il tuo indirizzo IP ai siti web che visiti. Il tuo indirizzo IP traccia il tipo di dispositivo, la posizione, l'identità e l'attività mentre usi Internet. Con una VPN attivata, invece di connetterti direttamente a un sito web, il tuo computer si connette prima a un server remoto sicuro e gli invia tutto il tuo traffico Internet per quella sessione. Una volta al server VPN, i tuoi dati escono su Internet con un indirizzo IP diverso dal tuo. I dati sono criptati durante questo processo, così nessuno può dire cosa stai facendo. In questo modo, quando ti connetti a una rete wireless o pubblica insicura, nessuno sarà in grado di curiosare su ciò che stai vedendo o scaricando online!

Cos'è la sicurezza VPN?

Una VPN (rete privata virtuale) è uno dei modi migliori per aumentare la tua sicurezza su una connessione Internet. I sostenitori della privacy raccomandano a gran voce le VPN perché mantengono tutta la tua attività su Internet sicura e protetta con la crittografia e sbloccano i siti web che potrebbero essere censurati o bloccati in alcuni paesi. Una VPN rende anche impossibile che qualcuno sappia cosa stai facendo online, perché crea un tunnel criptato tra te e il server. In poche parole, i tuoi dati non sono al sicuro senza una VPN installata su tutti i dispositivi.

Cosa protegge una VPN?

Una VPN protegge i dati del tuo servizio internet dagli hacker. È un modo per essere ragionevolmente certi che nessuno possa accedere o monitorare la tua cronologia di navigazione, né intercettare le informazioni che invii (come carte di credito, password, ecc.). Usare una VPN significa che tu sei l'unica persona che può vedere i siti web che visiti.

Il proprietario del WiFi può vedere quali siti visito con una VPN?

Per la maggior parte, no. Le VPN sono progettate per mascherare il tuo indirizzo IP in modo che il proprietario della tua rete wireless non possa sapere cosa stai facendo su di essa.

Cos'è una VPN anti-DDoS?

Lo scopo di una VPN anti-DDoS, come dice il nome, è quello di proteggere o difendere un sistema dagli attacchi Distributed Denial of Service.

Cos'è un firewall VPN?

Un firewall VPN è un servizio che monitorerà le informazioni dei tuoi pacchetti in uscita e permetterà solo le richieste ai sistemi che vuoi.

Cos'è un token VPN?

Un "token VPN" è qualsiasi tipo di token di sicurezza utilizzato dal software VPN per funzionare. Fondamentalmente, un "token VPN" è una sorta di codice di autenticazione o credenziale di cui la VPN ha bisogno per avviarsi correttamente.

Una VPN nasconde ciò che si cerca?

Sì. Mentre usi una VPN, tutto durante la tua sessione online è criptato all'interno di un tunnel privato.

Come fa una VPN a mantenermi sicuro?

Una VPN protegge i tuoi dati aggiungendo un ulteriore livello di crittografia e assegnando alla tua connessione un indirizzo IP anonimo. Dopo aver installato una VPN, tutte le informazioni che trasmetti saranno criptate in modo che terzi non possano intercettarle e decodificarle. Questa linea di difesa è particolarmente importante nelle aree in cui la sorveglianza e il monitoraggio online sono prevalenti; per esempio, la Cina o il Vietnam dove l'accesso a Internet è limitato e pesantemente monitorato.

Qualcuno può rintracciare il mio vero indirizzo IP quando uso una VPN?

Puoi tracciare l'indirizzo IP di qualcuno quando è connesso a una VPN, ma non quello reale. Il tuo provider VPN gestisce i propri DNS e questo rende possibile a chiunque ti stia tracciando di raggiungerti tracciando le tue richieste DNS. Il tuo vero indirizzo IP fisico sarà sempre nascosto all'occhio pubblico in quanto non interagisce direttamente con altre reti oltre alla VPN.

Come si fa a rilevare se qualcuno sta usando una VPN?

Non c'è un modo definitivo per rilevare se qualcuno sta usando una VPN o no.

Una VPN nasconde il tuo indirizzo IP?

Sì. Una VPN nasconde il tuo indirizzo IP reale e ti assegna un indirizzo IP anonimo che spesso è condiviso con centinaia di altri utenti.

Le agenzie governative possono tracciare le persone che usano una VPN?

Le agenzie governative sono interessate principalmente a seguire le persone che hanno un motivo di preoccupazione. Se stai usando una VPN per sbloccare Netflix o YouTube, è probabile che al governo non interessi quello che stai facendo, ma se stai cercando di nascondere la tua identità perché hai qualcosa di losco in corso, allora gli interesserà molto di più. Anche le migliori VPN non possono fare molto quando un'agenzia governativa interviene chiedendo i log dei clienti. Opta per una VPN con una politica di zero log e metodi di pagamento anonimi per i più alti livelli di anonimato online.

Come fa la polizia a tracciare gli utenti VPN?

La polizia tenta di tracciare gli utenti VPN con hardware, software e triangolazione delle torri WiFi e cellulari. Tuttavia, gli aggiornamenti delle VPN avvengono abbastanza frequentemente, il che significa che è difficile per la polizia mantenere aggiornati i propri metodi di tracciamento.

Le VPN ti impediscono di essere hackerato?

La maggior parte delle VPN non sono una soluzione di sicurezza completa, in quanto di solito non coprono la protezione hardware o offline. In quest'epoca, non esiste un unico strumento magico che possa proteggerti completamente dall'essere violato o dalle intrusioni. Una VPN è uno strumento essenziale per qualsiasi persona o azienda, in quanto è uno strato in più per mantenere sicuri i tuoi dati online.

L'online banking è sicuro con una VPN?

Sì. Quando usi una VPN, i tuoi dati sono criptati mentre vengono inviati dal tuo computer al server, quindi non c'è da preoccuparsi che qualcuno possa intercettare qualsiasi informazione personale o violare qualsiasi transazione fatta su una rete non protetta. Stai sicuro che fare operazioni bancarie con una VPN è molto più sicuro che farlo senza!

Dovresti usare una VPN quando usi uno spot WiFi pubblico?

Sì, ti consigliamo di usare una VPN quando usi il WiFi pubblico. Assicurerà che il tuo traffico sia criptato e molto più difficile da rilevare, portando ad una maggiore sicurezza.

Come fa una VPN a fornire l'anonimato?

Le VPN forniscono l'anonimato criptando i tuoi dati e sostituendo il tuo indirizzo IP. Questo processo di crittografia è quello che ti permette di godere di una sessione di navigazione sicura senza preoccuparsi che qualcuno guardi i dati sensibili o che controlli dove vai su Internet.

Ci sono delle VPN che davvero non tengono registri?

Sì. NordVPN, in una recente intervista con la BBC, ha confermato che non registra le attività dei suoi utenti.

Come posso bypassare la mia scuola'Internet che blocca le VPN?

Non dovresti cercare di aggirare le restrizioni VPN sull'internet della tua scuola. Le scuole prendono molto seriamente le restrizioni legali e espelleranno o disciplineranno in altro modo uno studente che cerca di infrangerle. È preferibile rivolgersi all'amministrazione con una richiesta di rimozione della restrizione.

Crittografia

Cos'è SSL?

SSL sta per Secure Sockets Layer, ed è un protocollo che fornisce la crittografia e l'autenticazione dei dati tra due endpoint. I dati inviati tramite SSL includono una chiave simmetrica che viene poi negoziata per stabilire una sessione criptata (o un insieme di pacchetti) tra i due endpoint. Questa versione "solo crittografica" è oggi standard. Per maggiori dettagli, vedi questo articolo su SSL.

Cos'è OpenVPN?

OpenVPN è un'applicazione software open-source che implementa tecniche di rete privata virtuale (VPN) per creare connessioni sicure da punto a punto o da sito a sito in configurazioni routed o bridged e strutture di accesso remoto.

Cos'è IPsec?

IPsec è un sistema di crittografia e autenticazione forte. IPsec si basa sulla comprovata sicurezza della crittografia asimmetrica e simmetrica per fornire una protezione di livello governativo. A differenza di altre tecnologie VPN, IPSec protegge ogni pacchetto di dati individualmente utilizzando chiavi dinamiche di blocco mentre i pacchetti sono in transito per assicurarsi che ogni pacchetto raggiunga la sua destinazione in modo sicuro senza interferenze da parte di terzi.

Cos'è L2TP?

L2TP - Layer 2 Tunneling Protocol è una tecnologia VPN standardizzata che trasmette pacchetti di dati criptati attraverso internet tramite un server intermediario. L'interoperabilità di L2TP con diverse piattaforme lo rende uno dei protocolli VPN preferiti e più popolari. È spesso usato dalle organizzazioni come parte della loro implementazione VPN site-to-site o di accesso remoto dell'utente finale. Dai dispositivi mobili ai computer, quasi tutti i sistemi operativi sono compatibili con L2TP utilizzando un software server standard open source.

Cos'è IKEv2?

IKEv2 è un protocollo VPN che offre agli utenti maggiore sicurezza e velocità e compete con tecnologie come PPTP, L2TP e OpenVPN. Come IKEv1, crea un canale criptato per stabilire una connessione, ma utilizza IPsec come tecnologia di crittografia sottostante. Con questo protocollo, il traffico può essere inviato in modo sicuro sulla porta UDP 4500 oltre alla porta TCP 500 o 443.

Qual è il miglior protocollo VPN?

Ci sono un sacco di protocolli diversi, ma la maggior parte concorda sul fatto che OpenVPN è il migliore. Le tre opzioni di protocollo più popolari per la sicurezza di una VPN sono: OpenVPN, IKEv2, L2TP/IPsec.

PPTP sta diventando rapidamente obsoleto a causa di quale protocollo VPN?

Il protocollo VPN PPTP sta diventando rapidamente obsoleto a causa della diffusa adozione di OpenVPN.

Quale protocollo VPN dovrei usare?

In genere suggeriamo OpenVPN. I vecchi protocolli VPN sono vulnerabili a diversi attacchi ben documentati che utilizzano solo pochi kilobyte di traffico, quindi è importante utilizzare la crittografia più forte possibile disponibile.

Cos'è PPTP?

PPTP sta per Point-to-Point Tunneling Protocol e crea una connessione VPN sicura usando lo User Datagram Protocol (UDP) invece di trasmettere pacchetti di dati, voce o video. È popolare perché fornisce un'eccellente velocità e sicurezza grazie all'uso della crittografia IPsec. A differenza di altri protocolli VPN, PPTP utilizza un solo protocollo: Il Point-to-Point Protocol (PPP), che è un protocollo dial up di livello 2 orientato alla connessione, usato sulle linee telefoniche digitali e nelle reti dial up per servizi Internet su linee telefoniche analogiche convenzionali.

Cos'è MPLS?

MPLS, o Multiprotocol Label Switching, è un metodo di networking informatico basato sul protocollo Internet per fornire pacchetti di dati ad alta velocità su reti locali.

Qual è il protocollo VPN più sicuro?

IPsec è il protocollo VPN più sicuro. IPsec è un livello di crittografia forte basato su standard, open-source, che può essere utilizzato per crittografare i dati mentre vengono trasmessi su Internet. Al fine di utilizzare questo protocollo per la massima sicurezza, dovresti scegliere una configurazione di chiavi di autenticazione affidabile e un algoritmo di crittografia IKE. Se possibile, cerca di evitare PPTP o L2TP - non sono così sicuri.

Qual è il protocollo VPN più veloce?

Il protocollo VPN più veloce è OpenVPN. Tuttavia, la velocità massima di una connessione VPN dipende dalla larghezza di banda disponibile e dalle prestazioni delle connessioni di rete tra il client e il server, nonché da eventuali limitazioni di configurazione specifiche imposte da entrambi i provider.

Quali sono le differenze tra SSH e VPN?

SSH è un protocollo per connettersi, condividere file ed eseguire comandi su sistemi basati su Unix. L'acronimo sta per Secure Shell e il nome può dare qualche indicazione su ciò che può essere utilizzato. La differenza principale tra una sessione di login SSH e una connessione VPN è che una sessione di login SSH non fornisce alcuna crittografia dei dati o del traffico. Fondamentalmente, tutto ciò che si trasmette su una connessione SSH non sarà protetto, il che potrebbe potenzialmente permettere a occhi indiscreti o ad altri sulla rete di vedere cose come nomi utente, password, informazioni bancarie, ecc, quindi è generalmente adatto solo quando i dati devono solo passare da un computer all'altro per completare un compito come la copia di file o l'emissione di comandi attraverso software di emulazione terminale.

VPN e il tuo fornitore di servizi Internet (ISP)

Se uso una VPN il mio ISP può tracciare ciò che scarico?

Non necessariamente. Le VPN funzionano criptando le tue comunicazioni da te a Internet, creando un tunnel virtuale che gli altri non possono vedere all'interno. Questo significa che qualsiasi cosa accada all'interno del tunnel rimane al suo interno. Ma gli ISP sanno dove viene utilizzata la maggior parte delle VPN perché sono abilitate nel software - quindi possono rilevare quando un cliente si connette e inizia a usarne una anche se al momento non possono vedere cosa viene scaricato o caricato.

Cosa vede il mio ISP quando uso una VPN?

Il tuo ISP può potenzialmente vedere che una VPN è in uso, ma non sa chi la sta usando, quali siti vengono visitati o quali dati vengono caricati/scaricati. In altre parole, sanno che c'è traffico proveniente dai server VPN sulla base dei loro log di connessione, ma non possono dire cosa sta passando attraverso il tunnel perché tutti i dati sono criptati.

È possibile che il mio Internet provider sappia se io'sto usando una VPN?

Sì. È ipoteticamente possibile che il tuo ISP abbia la capacità di rilevare il traffico proveniente da una VPN, e per loro di abbinare ciò che stai facendo con gli indirizzi IP associati a un particolare provider VPN. In pratica, è più probabile che abbiano esaminato i loro registri e abbinato il volume di traffico su base individuale con gli IP in questione, insieme a qualsiasi altro account cliente collegato a qualsiasi centro dati o server che potrebbe essere pertinente. È un processo arduo a cui si ricorre solo per anomalie estreme.

Il mio ISP vede la mia cronologia di ricerca con una VPN?

No. Il tuo internet provider vedrà solo i dati criptati.

Come posso bypassare lo strozzamento dell'ISP senza una VPN?

Per prima cosa, provate a mandare un'email all'ISP e chiedete che cessino di strozzare. In secondo luogo, provate a contattare la FCC per denunciarli per aver violato le vostre pari opportunità e il loro mandato di protezione dei consumatori stipulato nel § 201(b). Se questo non funziona o non siete soddisfatti della risposta, cambiate ISP.

Proxy vs. VPN

Qual è la differenza tra un proxy e una VPN?

Le VPN proteggono i tuoi dati criptandoli prima di inviarli su Internet. Mascherano il tuo indirizzo IP e la tua posizione per permetterti di accedere ai siti bloccati e impediscono agli ISP di rintracciarti. D'altra parte, un server proxy non comporta la crittografia dei dati inviati tra il browser e il proxy. Un hacker può intercettare le informazioni inviate tra un utente di Netflix e un server proxy in Russia, che potrebbero rivelare dettagli personali o imbarazzanti, come le abitudini di visione di un individuo. I proxy sono ottimi per l'anonimato, ma non forniscono la protezione di una VPN.

Cos'è un proxy SOCKS5?

Un proxy SOCKS5 è un tipo specializzato di proxy web, che aggira i filtri di Internet trasmettendo dati attraverso un punto di accesso remoto. È stato costruito in modo tale da poter mascherare la connessione di un utente normale da un amministratore. I proxy SOCKS5 si dividono in due tipi: SOCKS trasparente e SOCKS non trasparente. Trasparente significa che dall'applicazione che si sta utilizzando, nessun proxy dovrebbe essere mostrato. Non trasparente implica nascondere l'uso di SOCKS5 da qualche altro protocollo di tunnelling (ad esempio: FTP).

Quale è meglio: un proxy o una VPN?

Una VPN è meglio di un proxy perché offre più privacy, così come la sicurezza per la navigazione su siti che sono bloccati. Entrambi sono reti di anonimizzazione, ma una VPN può offrire più sicurezza e capacità di networking rispetto al semplice inoltro del traffico ad un altro indirizzo IP.

Qual è la differenza tra Shadowsocks e una VPN?

Ci sono diverse discrepanze tra le VPN e shadowsocks, ma la risposta più elementare a questa domanda è che Shadowsocks non cripta il tuo traffico.

VPN e Tor

Dovresti usare una VPN con Tor?

Una VPN con Tor aumenterà la sicurezza della tua connessione e dei tuoi dati, permettendoti comunque di beneficiare di entrambe le tecnologie. Tor è ottimo per proteggere la tua privacy online, in quanto fa rimbalzare la tua posizione e la tua attività su Internet in diversi punti di una rete. Una VPN aggiunge un ulteriore livello di sicurezza crittografando tutto il tuo traffico. Sia Tor che una VPN sono le scelte preferite quando ci si connette a reti WiFi pubbliche.

Qual'è la differenza tra VPN e Tor?

Tor ti protegge dalle persone che vedono le tue abitudini di navigazione, mentre la VPN ti protegge dalle minacce basate sulla rete come le intercettazioni e gli attacchi denial of service. TOR instrada semplicemente il traffico attraverso vari nodi in tutto il mondo, mentre le VPN criptano le informazioni prima di trasmetterle attraverso diverse reti.

Un Browser Tor è sicuro da usare come VPN?

È possibile utilizzare Tor come VPN. Tuttavia, l'esperienza sarà molto peggiore di quando si usa un servizio VPN standard per due motivi: 1) Tor Browser ha una bassa larghezza di banda, quindi video e streaming sono notevolmente rallentati, e 2) Tor Browser fa trapelare il tuo indirizzo IP occasionalmente. Raccomandiamo di usare una VPN oltre a Tor Browser per la migliore privacy e sicurezza.

Quali sono i rischi di usare VPN e Tor insieme?

Uno dei rischi principali dell'uso di VPN e Tor è che sarà più difficile per te bypassare i firewall su diversi siti web. Il tuo Internet potrebbe anche essere più lento e meno affidabile poiché alcune connessioni possono passare attraverso molti passaggi prima di raggiungere la loro destinazione finale. Naturalmente, ci sono molti vantaggi nell'usare questa combinazione, tra cui la privacy e la sicurezza online molto forti.

it_ITItaliano
DMCA.com Protection Status