Quali sono i principali problemi di sicurezza informatica con i servizi di streaming?

Michael Gargiulo - CEO, VPN.com

Da: Michael Gargiulo, CEO di VPN.com

Aggiornato: 4:01 PM ET Mer, 15 Settembre 2021

Account Hacked Error Message On Streaming Account

Mentre il mondo intero sta imparando a sopravvivere con la pandemia di Covid-19, la distanza sociale e il lavoro da casa sono diventati la nuova norma nella nostra società. A causa di queste nuove condizioni di vita, la popolarità dei servizi di streaming video-on-demand è aumentata per soddisfare la crescente domanda delle persone confinate nelle loro case. 

Il 70% delle aziende sta investendo in diversi tipi di media video e audio rispetto all'anno scorso, rivela uno studio di Animoto. Poiché gli altri canali non possono produrre nuovi contenuti a causa della pandemia di Covid-19, sempre più spettatori si stanno gradualmente spostando verso diversi servizi di streaming come Netflix, Hulu, Amazon Prime Video, Hotstar, BBC iPlayer e molti altri per nuovi contenuti continui.  

La tecnologia VPN ha anche contribuito in larga misura alla popolarità dei servizi di streaming in tutto il mondo. Prima, non si poteva accedere a contenuti limitati a livello regionale. Con l'introduzione della VPN, gli utenti possono godere di spettacoli dal proprio paese e da qualsiasi paese del mondo. Un decennio fa, qualcuno in Canada non avrebbe pensato di guardare Contenuto della libreria di Netflix negli Stati Uniti, ma oggi usando NordVPN con Netflix, esso è facilmente fattibile. Per esempio, puoi guardare "Batman: The killing Joke", un'esclusiva di Netflix negli Stati Uniti, direttamente dal tuo salotto televisivo in Canada.

Con così tanti servizi di streaming e applicazioni disponibili, a volte dimentichiamo che possono diventare rapidamente un buffet per i criminali informatici, e i dati della nostra carta di credito e le informazioni di identificazione personale sono sul menu. Abbiamo visto molti casi in cui le persone condividono la loro password senza pensarci due volte o usando la stessa password su più piattaforme. Un abile criminale informatico può facilmente approfittare di questi errori e vendere le vostre credenziali per frodi di identità e furti di dati. 

Diamo un'occhiata ad alcune delle minacce di sicurezza informatica affrontate dai servizi di streaming audio e video.

Attacco di phishing

Il tentativo di ottenere informazioni sensibili come nome utente, password, numeri di carte di credito, o qualsiasi altro dato sensibile spacciandosi per una fonte o persona affidabile attraverso la comunicazione digitale è chiamato attacco di phishing.

Poiché milioni di utenti sono costretti a rimanere a casa e si affidano a Netflix, Hulu, Hotstar, Disney+ e altri per liberarsi della loro noia, i criminali informatici vedono questa come un'opportunità per ingannare gli utenti nella loro rete e acquisire informazioni da loro. Secondo un rapporto di The Guardian, circa 700 siti web simili a Disney+ e Hulu sono stati creati per approfittare delle persone nell'attuale boom pandemico dello streaming. Questi siti web attirano gli utenti offrendo abbonamenti gratuiti e rubano le loro informazioni personali e finanziarie.

Attacco Credential Stuffing

I criminali informatici cercano di violare un sistema o un account utilizzando i dettagli dell'account compromessi. Questi dettagli sono credenziali rubate memorizzate in database sotto forma di liste.

Questo attacco è più probabile quando un popolare contenuto di streaming è in anteprima su un servizio di streaming. Poiché le persone tendono a condividere i dettagli del loro account in quei momenti, questo è esattamente ciò che gli hacker stanno cercando.

Attacco a forza bruta

Un continuo tentativo di hacking per tentativi ed errori su una particolare pagina di log-in. Di solito, i bot automatizzati tentano questo attacco fino a quando non riescono ad accedere con successo all'account. L'attaccante controlla regolarmente tutte le possibili password e frasi di accesso fino a quando non trova quella corretta.

Questo attacco funziona calcolando ogni possibile combinazione che potrebbe comporre una password e testarla per vedere se è corretta. La quantità di tempo e di potenza di calcolo per trovare la password corretta aumenta all'aumentare della lunghezza della password.

Attacco di acquisizione dell'account

Come suggerisce il nome, un'acquisizione completa del tuo account da parte di un'entità maligna di terze parti è considerata un attacco di acquisizione dell'account. Una volta ottenuto l'accesso all'account, possono cambiare i dettagli dell'account, rubare informazioni finanziarie o dati sensibili, e inviare e-mail di phishing ad altre persone. Di solito, l'intenzione dietro questi attacchi è basata sul guadagno finanziario.

Man-in-the-Middle (MITM)

In questo attacco, un hacker intercetta segretamente la comunicazione tra due persone per origliare o cambiare il traffico in viaggio. Questo attacco è comunemente usato per rubare i dettagli di accesso all'account, dati personali, spiare o sabotare la comunicazione. 

Il rilevamento di tali attacchi può essere difficile, ma la sua prevenzione è del tutto possibile utilizzando misure di cybersicurezza come l'autenticazione a due fattori e una rete privata virtuale.

Diamo un'occhiata ad alcuni dei recenti attacchi informatici nell'industria del video e della musica in streaming.

  • Disney+ ha affermato di aver avuto un cyberattacco di credenziali quando gli hacker hanno applicato un attacco di forza bruta per entrare nei conti.
  • Secondo un rapporto di Irdeto Piracy Trends, circa 854 liste di credenziali di servizi di streaming sono disponibili sul dark web. L'elenco include credenziali per servizi di streaming popolari come Netflix, HBO e Hulu. 
  • Secondo gli analisti delle minacce di Proofpoint, i dettagli degli account validi di più servizi di streaming vengono venduti online ad un prezzo scontato.
  • Mixcloud è stato compromesso da hacker che hanno avuto accesso ai loro sistemi e hanno cercato di vendere più di 20 milioni di dati degli utenti sul dark web. 

Quando si tratta di intrattenimento, la sicurezza è spesso trascurata perché la maggior parte degli utenti apprezza un'esperienza utente senza attrito. Gli utenti non tratteranno mai i dettagli del loro account di contenuti in streaming nello stesso modo in cui tratterebbero i loro conti bancari. 

È diventato imperativo per i giocatori di streaming di contenuti reagire, e quale modo migliore che usare una rete privata virtuale per proteggersi da tutti i tipi di minacce alla sicurezza informatica. Una VPN mantiene i tuoi dati al sicuro, fornendoti anche un'esperienza utente senza attrito. 

Una rete privata virtuale cripta il tuo traffico online con una crittografia di livello militare in modo che nessuno possa intercettare le tue informazioni. Quando sei connesso con un server VPN, tutta la tua attività internet passa prima attraverso il server VPN, che applica diversi protocolli di crittografia e sicurezza ai tuoi dati in modo che nessuno possa rubarli.

it_ITItaliano
DMCA.com Protection Status